Safer Internet Centre - News&Info

Sicuri di ricercare in Rete!

Anche i bambini possono usare Internet senza correre rischi. Ecco come!

Oggi anche i più giovani hanno facile accesso alla Rete e ai suoi contenuti, navigano in Internet e, spesso, si trovano davanti a contenuti inappropriati.
Per questo motivo negli ultimi anni sono stati creati dei motori di ricerca appositi per permettere ai bambini di navigare in Rete in sicurezza, senza incappare per sbaglio nei siti per adulti e prevenendo così anche i rischi connessi all'uso di Internet da parte dei minori.

Tra i più famosi troviamo Kiddle, che usa Google Custom Search. Kiddle filtra le pagine web in base al contenuto e blocca quelle inappropriate con il messaggio di errore “Oops, prova di nuovo!”. Tramite Kiddle, inoltre, educatori e genitori possono accedere a una pagina con i  suggerimenti e i consigli per educare i bambini a un uso corretto della Rete.

Kid Rex è un motore di ricerca fatto dai ragazzi stessi e filtra nello specifico le pagine contenenti contenuti espliciti a sfondo sessuale, cancellandole dai risultati di ricerca. Funziona con la tecnologia di Google SafeSearch e, come Kiddle, possiede una pagina con suggerimenti e consigli per una navigazione sicura in Rete.

Altri siti per bambini sono Swiggle, coordinato dal South West Grid for Learning (SWGfL), che fa parte del Safer Internet Centre della Regno Unito, e YouTube Kids, una piattaforma per la condivisione dei video creata appositamente per i più giovani e disponibile solo in alcuni Paesi: Stati Uniti, Canada, Regno Unito, Irlanda, Australia e Nuova Zelanda.

Autore: Safer Internet Centre Italy



News & Info
Per gli studenti, le famiglie e tutto il mondo della scuola.