sto caricando
Logo
RAI
- Autore: Predefinito


RAI


Il Gruppo RAI è una delle più importanti Media Company di Servizio Pubblico in Europa e  sin dal 1954, anno di nascita delle emissione televisiva in  Italia, ha considerato il pubblico dei minori e l’attenzione verso l’infanzia come missione prioritaria. Basti ricordare che sin da allora  la “televisione dei ragazzi “ ha significato per RAI  produzione e programmazione di altissima qualità. RAI dal 1996 è l’unico broadcaster  co-produttore di cartoni animati e film di animazione in Italia,  dal 1997 ha arricchito la propria offerta per il minori con canali digitali specializzati per fasce di età come gli attuali Rai Gulp ( target 7/14) e Rai Yoyo (target 3/6). Dal prossimo giugno sarà offerto al pubblico dei minori anche Rai Radio Kids, prima e unica radio  italiana   interamente dedicata ai bambini e ragazzi diffusa su tutte le piattaforme:  DAB, WEB, APP, DTT +, satellite.

Nel 2002 Rai ha promosso con gli altri più importanti broadcaster italiani la creazione del Codice di Autoregolamentazione Tv e Minori ( poi  Media e Minori), e dal 2003 ha  partecipato attivamente ai lavori del Comitato di Applicazione del Codice di  Autoregolamentazione Media e Minori.

Nel 2015 Rai ha promosso con i principali broadcaster italiani la redazione di un Nuovo Codice di Autoregolamentazione  Media e Minori, che attualmente è all’esame delle competenti autorità per la sua adozione. Tra le più importanti  novità: l’estensione dell’ambito di applicazione ai servizi non lineari offerti anche via web, l’adozione di accorgimenti tecnici idonei ad escludere che i minori vedano o ascoltino normalmente programmi potenzialmente nocivi, la definizione da parte delle emittenti dei criteri di classificazione dei programmi potenzialmente nocivi, anche grazie al supporto di istituti di ricerca e università.





News & Info
Per gli studenti, le famiglie e tutto il mondo della scuola.
La sessione scade fra
5:00