sto caricando
Logo
Canale Youtube

Per essere sempre informato, visita ed iscriviti al nostro canale Youtube

Facebook
Twitter
Allarme Blue Whale, il “gioco-suicidio” che va di moda

Allarme Blue Whale, il “gioco-suicidio” che va di moda

Fomentati dalla popolarità sui social, i ragazzi mettono a rischio la loro stessa vita, in una serie di sfide pericolose, la cui ultima tappa è il suicidio

La Blue Whale, “gioco” a tappe suicida che ha avuto origine in Russia, ha preso piede anche in Europa: la polizia del Regno Unito ha emesso un avviso sul gioco, mettendo in chiaro che può portare a autolesionismo o suicidio; in Romania, dopo diverse segnalazioni di giovani coinvolti in incidenti, il Ministero degli Affari Interni ha incaricato la polizia nazionale di informare sui rischi del gioco. Stessa situazione in Francia, dove le forze dell’ordine si stanno muovendo in una campagna di sensibilizzazione – con l’istituzione di un canale di assistenza telefonica- a seguito dell’episodio rilanciato da “La Voix du Nord”, secondo la quale due ragazze si erano auto lesionate e avevano detto all’infermiera della scuola che avevano raggiunto un livello 45 nel coinvolgimento della sfida.

Il “gioco”, che ha indotto già 130 suicidi in Russia, è diventato oggetto di attenzione dei media mondiali. Anne Collier ha riportato sul sito NetFamilyNews.org le parole di Georgi Apostolov, coordinatore del Safer Internet Center (SIC), il quale sostiene che la pericolosa moda virale era una partita come falsa manipolazione, studiata a tavolino e capace di influenzare genitori e bambini vulnerabili.

Helpline Insafe ha riconosciuto che, sebbene la Blue Whale potrebbe essere inizialmente nata come una bufala, ora sta diventando un vero e proprio problema e ha attivato linee di assistenza che sono in grado di fornire consulenza, orientamento e sostegno ai bambini, giovani e rispettivi genitori / tutori e insegnanti, e dare risposta alle loro preoccupazioni. 

Ricordiamo anche che in Italia, la Help Line del Safer Internet Center di Generazioni Connesse, è sempre attiva telefonicamente all’1.96.96 e tramite chat (http://consulenzaonline.azzurro.it/xchatty/chat.html) per qualsiasi richiesta di ascolto o aiuto: http://www.generazioniconnesse.it/site/it/helpline/

 

Autore: Predefinito


Torna agli articoli: Torna agli articoli
La sessione scade fra
5:00