sto caricando
Logo
Area Scuole

Benvenuto nell’Area Scuole del Progetto Generazioni Connesse
Iscriviti al Progetto entro il 30 novembre 2017 per conoscere tutte le attività. Offriamo ad ogni Scuola partecipante un percorso guidato che consente di:

  • riflettere sul proprio approccio alle tematiche legate alla sicurezza online e all’integrazione delle tecnologie digitali nella didattica;
  • usufruire di strumenti, materiali e incontri di formazione, a seconda del livello di bisogno rilevato nel percorso suggerito, per la realizzazione di progetti personalizzati che ogni Scuola arriverà ad elaborare tramite un percorso guidato (Piano di Azione).
  • dotarsi di una Policy di e-safety riconosciuta dal MIUR, costruita in modo partecipato coinvolgendo l’intera Comunità Scolastica, basata sulla propria realtà e sui Piani di Azione.

Il percorso è rivolto alle classi quarta e quinta della Scuola Primaria di Primo Grado e a tutte le classi della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Il progetto si inserisce nel quadro delle attività svolte dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per dare attuazione all’ art 1, comma 7, lettera l  della  legge 107 del 13 luglio 2015  - "la Buona Scuola" , e alle azioni contenuti nel Piano Nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola, presentato lo scorso 17 ottobre 2016.

 

 

Se sei una scuola che ha già partecipato al progetto nella precedente edizione SIC II

Quest'anno ha la possibilità di approfondire il tuo percorso, compilando di nuovo la sezione Profilo Scuola:

  • Per coloro che si sono fermati alla prima fase (compilazione del Questionario di autovalutazione), vi chiediamo di compilare nuovamente anche il Questionario, in quanto e proseguire poi secondo le indicazioni riportate nella Guida “Likey”. La compilazione del questionario dovrà avvenire entro il 30 novembre 2017.
  • Per coloro che si sono fermati alla seconda fase (compilazione/approvazione da parte del dirigente scolastico ed implementazione del Piano d’Azione), vi chiediamo di proseguire con le azioni e cominciare a preparare una bozza del documento di Policy, durante la stesura del quale sarete supportati dallo staff del progetto, attraverso l’indirizzo mail supportoscuole@generazioniconnesse.it e a breve, tramite una nuova edizione della piattaforma online, con percorsi di approfondimento tematici e moduli didattici.
  • Per coloro che sono arrivati alla terza fase (redazione della Policy di e-safety) con certificazione del lavoro svolto, vi chiediamo di rimanere in contatto con Generazioni Connesse, facendoci pervenire il vostro interesse a continuare con il percorso per la attivazione della vostra Policy, scrivendo una mail all’indirizzo supportoscuole@generazioniconnesse.it. E' disponibile una nuova edizione della piattaforma online, con percorsi di approfondimento tematici, moduli didattici e strumenti di monitoraggio per supportare i lavori.

Per informazioni e assistenza, è possibile contattare sin da subito lo staff di progetto scrivendo all’indirizzo supportoscuole@generazioniconnesse.it. o attraverso la form situata nella pagina di assistenza.

 

La tua guida personale

Like(y) è il tutor virtuale delle Scuole. Esso vi aiuterà durante tutto il percorso di autovalutazione. Ovunque vedrete Like(y) ci sarà un consiglio utile per voi.  

 

Passo 1 - Scopri che scuola sei

1 - Registrazione e Login
Scegliere Area Scuole > Login giunti nella pagina di login, nel caso in cui non si possedessero le credenziali, è possibile recuperarle inserendo il codice Istituzione della propria scuola.

2 - Compilazione del Profilo
Il primo passo consiste nel completare il profilo scuola. Dal menu scegliere Area Scuole > impostazioni Profilo.

 
Ricorda, il profilo della tua scuola potrà essere modificato anche dopo il primo salvataggio. La compilazione del profilo è necessaria alla compilazione del questionario!

 

3 - Questionario Dal menu scegliere Area Scuole > Questionario. Dopo aver letto i consigli di Like(y) cliccare sul tasto Compila posto sotto al testo. Ultimato il questionario i risultati saranno visualizzati in una pagina di riepilogo, nella stessa pagina vi sarà comunicata la fascia di appartenenza e le caratteristiche della vostra Scuola, ottenendo così un Profilo Personalizzato.

I risultati del questionario sono sempre consultabili in Area Scuole > Questionario tasto Vedi Risultati dopo i consigli di Like(y)
 

Passo 2 - Scegli le azioni che vuoi intraprendere

4 - Check List
Dal menu selezionare: Area Scuole > Piano d'Azione. Questa pagina è accessibile alla fine del processo di compilazione del questionario ed è compilabile una sola volta. Le azioni individuate saranno poi quelle da intraprendere e completare. 

 

Passo 3 - Individua le tue priorità e compila il tuo Progetto -  Piano d'Azione

5 - I tuoi punti di forza e di debolezza
Dal menu selezionare: Area Scuole > Piano d'Azione. In questa pagina è possibile indicare i vostri punti di forza e i vostri punti di debolezza inserendoli nei campi di testo presenti.

Devi essere sintetico nella tua descrizione. Ognuno dei campi di testo accetta al massimo 3000 caratteri. Quello che scriverai in questi campi sarà poi riportato in automatico all'interno del progetto che stamperai.

 

6 - Individua le tue priorità
Dal menu selezionare: Area Scuole > Piano d'Azione. In questa pagina  è possibile dare l'ordine di priorità delle azioni selezionate nella pagina delle Check List.

Per ordinare le priorità, è stato utilizzato uno script Drung e Drop. Quindi è sufficente posizionare il puntatore del mouse sopra l'azione che si vuole spostare, tener premuto il tasto sinistro e trascinare nella posizione desiderata. Una volta scelta la posizione rilasciare il tasto.

 

7 - Salva e Stampa
Dal menu selezionare: Area Scuole > Piano d'Azione. Una volta ordinate le priorità e inserito il testo è possibile stampare un modello precompilato in PDF del il Piano di Azione (il tuo Progetto Personalizzato).

 

Passo 4 - Svolgi le tue attività

8 - Realizzazione del Progetto
Dal menu selezionare: Area Scuole > Materiali. Se sei una scuola S1 - S2  avvia la realizzazione del tuo Piano d'Azione con il supporto online dei nostri esperti e dei materiali messi a disposizione nella sezioni. Sei una scuola S3 avvia le tue attività considerando che il Progetto ti mette a disposizione la possibilità di realizzare - senza oneri di spesa - nella tua scuola, uno o più incontri con i suoi operatori rivolti ai docenti, agli studenti e ai genitori.

 

Passo 5 - Concludi il processo valutando le tue attività

9 - Questionario finale delle attività svolte
Dal menu scegliere Area Scuole > Questionario. Il processo si chiude con la condivisione dei risultati e del documento di Policy finale, l’ autovalutazione del percorso e  il riconoscimento dei risultati raggiunti. In questa pagina è possibile autovalutare i risultati delle tue attività.

 

IL VADEMECUM DI GENERAZIONI CONNESSE

La guida si rivolge a genitori, insegnanti, operatori del sociale e della salute mentale, a professionisti dell’infanzia e, in generale, a tutti coloro che sono coinvolti nelle tematiche in questione o semplicemente interagiscono con il mondo giovanile e intendono acquisire maggiori strumenti conoscitivi e operativi sui rischi collegati all’utilizzo delle TIC.

Il documento è strutturato in due parti:

  • una sezione dedicata all’approfondimento - con riferimenti teorici e operativi - di alcune problematiche quali: il cyberbullismo, i siti pro-suicidio, i siti pro-anoressia e pro-bulimia, il gioco d’azzardo online, la pedopornografia online, l’adescamento online, il sexting, il commercio online, i videogiochi online e la dipendenza da Internet;
  • una sezione con i riferimenti dei servizi a cui è possibile rivolgersi a livello regionale, qualora ci si trovi a dover gestire una delle situazioni prese in considerazione.

 

 

 

KitDidattico

Scopri il nostro kit didattico composto da tre e-book interattivi per bambini, ragazzi e insegnanti, con consigli e giochi per navigare sicuri online. In particolare, l’e-book dedicato ai docenti approfondisce alcune tematiche legate all’utilizzo di Internet e nuovi media offrendo spunti di riflessione e attività didattiche per condurre laboratori con bambini e ragazzi.

 

#ChatWoman

Colei che chattava, chattava, chattava...

Il Web è un luogo meraviglioso ed è importante conoscerlo, navigarlo, passare del tempo in rete per coltivare passioni, amori o amicizie anche usando le chat… ma è importante che la vita in chat non diventi la tua vita. Continua a coltivare il tempo con gli amici, a incontrarli.

 

 

#SilverSelfie

Colui che viveva scattando

Scattare foto e postare un selfie può essere un modo per condividere con gli altri come stiamo, per fargli sapere dove siamo e cosa facciamo. Ma spesso si pensa più al condividere il momento che a viverlo realmente. Non si pensa più ad apprezzare quello che c’è attorno a noi, a sentire le emozioni che ci circondano.

Ricordiamo che oltre il Selfie... c'è di più...

 

 

#IncredibileUrl

Colui che cliccava su tutto.

L' #IncredibileURL non fa mai attenzione a quello che gira sui social. Clicca su tutti i link, condivide e commenta senza leggere il contenuto o verificare le fonti. Una volta ha seguito le istruzioni descritte in una email e... ha perso tutti i soldi che aveva sulla sua prepagata...amici, a incontrarli.

 

 

#UomoTaggo

Colui che taggava chiunque

Per l’#UomoTaggo un momento non Taggato, è un momento non vissuto.
Ogni foto, stato, video deve essere avere un Like, un cuore, un Wow…

 

 

#RagazzaVisibile

Colei che postava ogni cosa...

La #RagazzaVisibile pensava che alcune foto condivise con il proprio fidanzato rimanessero private, ma si sbagliava. Lui le inviò ad un amico fidato che le inviò ad un altro amico fidato che poi...

 

 

#Tempestata

Colei che postava senza pensare

I social ti permettono di condividere in diretta l’entusiasmo di un momento felice, i tuoi pensieri, le tue emozioni. Puoi far conoscere a tutti i tuoi amici e alle tue amiche quello che sei… Ma quando usi i social rifletti sempre su ciò che pubblichi e con chi lo condividi?

 

 

#PostatoreNero

Colui che si sentiva il più forte (online)

Il #PostatoreNero crede che tutto sia un gioco, che offendere online è un gesto che non può ferire nessuno... il postatore nero è... scoprilo nell'ultimo episodio!

 

 
News & Info
Per gli studenti, le famiglie e tutto il mondo della scuola.
Taggo o non taggo?

Taggo o non taggo?

A volte se una cosa non la mostriamo in rete, ci sembra quasi di non averla fatta! Niente di grave, vogliamo solo viverla insieme agli altri...




La sessione scade fra
5:00