sto caricando
Logo
Carta dei diritti di Internet

Il 28 luglio 2015 la presidente della Camera Laura Boldrini ha presentato la Dichiarazione dei diritti in internet, documento fondamentale per garantire a ciascun individuo l’esercizio di una cittadinanza digitale attiva nel rispetto della libertà, della dignità e della diversità di ogni persona.


Il testo individua una serie di principi generali che abbracciano le diverse tematiche connesse all’uso di internet: il diritto alla conoscenza e all’educazione in Rete, la neutralità della Rete il diritto all’identità. La Dichiarazione  è fondata sul pieno riconoscimento di libertà, eguaglianza, dignità e diversità di ogni persona. La garanzia di questi diritti è condizione necessaria per assicurare il funzionamento democratico delle Istituzioni.


Internet si configura come uno spazio sempre più importante per l’autorganizzazione delle persone e dei gruppi e come uno strumento fondamentale per promuovere la partecipazione individuale e collettiva ai processi democratici. Si tratta di argomenti comuni al progetto Generazioni Connesse, che ha tra i diversi obiettivi quello di rendere gli studenti testimonianza reale di un uso corretto e consapevole della Rete attraverso l’acquisizione di competenze digitali che consentano loro un uso critico dei social network e di tutte le risorse che la Rete offre.

Considerate dunque le finalità che sottendono la Dichiarazione dei diritti in internet riteniamo utile per tutti gli operatori scolastici, per gli studenti e per le famiglie condividere il documento, con l’auspicio che lo stesso venga diffuso e diventi strumento di supporto rispetto ai temi affrontati.

 

News & Info
Per gli studenti, le famiglie e tutto il mondo della scuola.
Taggo o non taggo?

Taggo o non taggo?

A volte se una cosa non la mostriamo in rete, ci sembra quasi di non averla fatta! Niente di grave, vogliamo solo viverla insieme agli altri...




La sessione scade fra
5:00