sto caricando
Logo
Comunica con i tuoi figli

Uno scambio reale e sincero sui rischi e sulle possibilità di internet è il migliore antidoto ai pericoli che potrebbero incontrare i tuoi figli navigando. Vale più del dare regole inflessibili, come dimostrano diverse ricerche a livello europeo.

 

Questo scambio dovresti costruirlo a partire dal primo click e coltivarlo man mano, adeguandolo alle varie esigenze legate all'età. Ti consentirà di assicurarti che tutto stia andando bene.

Non si tratta di un rapporto tra amici: tu sei il genitore. Quando è il caso stabilisci le regole, mantieni una distanza nella relazione e nella libertà che concedi a tuo figlio/a (sempre di più man mano che cresce, valutando quanto alla luce della sua maturità) , prendi decisioni. Fagli capire che ci sarai sempre per ascoltare o per dare un consiglio, così come rispetterai i loro silenzi e i loro dubbi.

Non dimenticare che quando i tuoi figli sembreranno saperne molto più di te di tecnologia, avranno ancora bisogno di un confronto: sanno utilizzare computer e smartphone, non sempre tutelarsi anticipando i possibili pericoli ed agendo di conseguenza. Anche online, in molti casi, affrontano la loro vita affettiva, i primi amori, l'identità all'interno del gruppo, l'immagine a scuola... Su queste tematiche saranno sempre alle prime armi e grazie al dialogo potranno confrontarsi con te.

 

Consigli per migliorare il dialogo

Non li tempestare di domande, rispetta gli spazi e i loro tempi, ma crea anche le occasioni buone per parlare, soprattutto quando sono più grandi

  • Crea uno scambio dialogico sull’essere online: fatti raccontare cosa amano fare su internet e confrontati su ciò che invece fai tu.
  • Insegna strategie per tutelarsi online: domandando loro come si proteggono online e con chi si confrontano quando sono in difficoltà, cerca di insegnare loro come tutelarsi e di chi - e come – fidarsi.
  • confrontati con loro sulle esperienze di vita online dei loro amici: aiutali a costruire altre possibili soluzioni alle difficoltà che si possono incontrare online a partire da quanto accade ai loro amici
  • Insegna loro ad aiutare gli altri e ad essere leali: un internet più sicuro si costruisce anche attraverso l’attenzione e l’aiuto reciproco online
  • Trova occasioni per parlare di ciò che può succedere online: puoi, ad esempio, leggere un articolo interessante sui rischi di internet e commentarlo con loro insieme o farti consigliare un'app, un nuovo social o un gioco online che non conosci
  • Crea occasioni per fare cose insieme online: puoi, ad esempio, trovare un interesse o un hobby comune online
  • Man mano che crescono rinegozia le regole di navigazione: decidete insieme le regole anche se spetta a te l'ultima parola: quanto tempo utilizzare internet al giorno, cosa fare e non fare sui social, come gestire le password, i contatti con gli sconosciuti, le ricariche, ecc.. Ricordati che sarà un adulto adeguato solo se avrà avuto la possibilità di sperimentarsi e mettersi alla prova crescendo. Per questo occorre libertà (vigilata).
La sessione scade fra
5:00