PEER E MEDIA EDUCATION E NUOVI AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO
Lettura per
Scuola e Docenti
Pubblicato il

PEER E MEDIA EDUCATION E NUOVI AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO

FIERA DIDACTA – Firenze, 10 Ottobre 2019 ore 16.15 -18.15

La Peer Education (letteralmente "Educazione tra Pari") indentifica una strategia educativa volta ad attivare un processo spontaneo di passaggio di conoscenze, emozioni ed esperienze da parte di alcuni membri di un gruppo ad altri membri di pari status. La Media Education è invece un’attività educativa e didattica, finalizzata a sviluppare, in particolare nei giovani, un’informazione e comprensione critica circa la natura e le categorie dei media, le tecniche da loro impiegate per costruire messaggi e produrre senso, i generi e i linguaggi specifici. La Peer&Media Education (PME) nasce all’intersezione tra questi due differenti ambiti disciplinari (più altri: psicologia di comunità, neuropsichiatria, pedagogia) e offre un modello di prevenzione e intervento socio-educativo basato su una metodologia attiva che integra metodi e tecniche della Peer Education con gli approcci della Media Education al fine di favorire l’empowerment dei soggetti coinvolti nei processi e in funzione dello sviluppo di consapevolezza critica e responsabilità. Il risultato è una forma innovativa di presenza educativa e di prevenzione che riconosce nelle tecnologie digitali uno spazio e uno strumento di intervento grazie all’attivazione di competenze sociali diffuse, nella prospettiva di un superamento della dicotomia tra presenziale e digitali.

Proponendo un confronto che permetta di elaborare alcune ipotesi di comunicazione facilitanti la relazione tra generazioni differenti e che aiutino a conoscere e a prevenire i rischi connessi ad un utilizzo superficiale o problematico dei nuovi media, il seminario intende esplorare la Peer&Media Education in ambito pedagogico e didattico, come opportunità culturale, educativa e formativa che consideri i cambiamenti dei mezzi di comunicazione contemporanei e i differenti approcci di bambini/e ragazzi/e di fronte all’universo digitale.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

  • Ampliare le competenze dei professionisti dell’infanzia nell’ambito della prevenzione dei comportamenti a rischio nell’età giovanile entro una prospettiva di Peer& Media Education, mettendone a fuoco definizione e finalità.
  • Promuovere la conoscenza diretta di metodi, tecniche e teorie della prevenzione
 

 

PEER E MEDIA EDUCATION E NUOVI AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO

#Tags: seminari

PEER E MEDIA EDUCATION E NUOVI AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO
9 Giugno 2020 ore 15.00 -17.00
Scuola e Docenti
PEER E MEDIA EDUCATION E NUOVI AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO
SEMINARIO - Analizzare gli apporti di ricerche empiriche, nazionali e internazionali con particolare riferimento al rapporto tra tecnologie, ambienti digitali e processo di apprendimento.
Scuola e Docenti
PEER E MEDIA EDUCATION E NUOVI AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO
Roma, 13 Dicembre 2019 ore 15.00 -17.00 Facoltà di Psicologia, Università La Sapienza di Roma Via dei Marsi, 78 (zona San Lorenzo)
Professionisti dell'infanzia
PROCESSI COGNITIVI SEMPRE PIÙ MUTEVOLI: GLI
Scuola e Docenti

PROCESSI COGNITIVI SEMPRE PIÙ MUTEVOLI: GLI...

SEMINARIO - Analizzare gli apporti di ricerche empiriche, nazionali e internazionali con particolare riferimento al rapporto tra tecnologie, ambienti digitali e processo di apprendimento.