DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021
Lettura per
Tutti i Target
Pubblicato il

DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021

Gli incontri del Safer Internet Centre

Torna Fiera Didacta Italia, l’appuntamento in cui docenti, educatori ed esperti del settore dell’educazione si confrontano e condividono le loro idee sul futuro della scuola.

L’edizione di quest’anno sarà interamente online e si terrà dal 16 al 19 Marzo.

Come di consueto, anche la Direzione generale per lo studente sarà presente con diversi appuntamenti dedicati ad approfondimenti della sicurezza in Rete grazie al contributo degli esperti del settore ma anche di studentesse e studenti.

I nostri appuntamenti:

 

Martedì 16 marzo dalle 17:00 alle 17:50 - Le linee guida per l'uso positivo delle tecnologie 

con Salvatore Ciro Conte di Telefono Azzurro, Mauro Cristoforetti di Cooperativa EDI Onlus e Barbara D’Ippolito. Valentina Picco di Save the Children 

Sarà un’arena di confronto pensata per promuovere le linee guida per l'uso positivo delle tecnologie digitali e la prevenzione dei rischi nelle scuole del Safer Internet Centre che supportano le scuole nell’organizzare eventi di educazione civica digitale con uno standard minimo di qualità anche coinvolgendo le Aziende e le organizzazioni del terzo settore. 

 


 

Giovedì 18 marzo dalle 11 alle 11.50 - Data Literacy Education (DLE) 

con i Saluti e introduzione a cura di Clara Rech, il Prof. Pier Cesare Rivoltella di Education Technology dell’Università Cattolica di Milano e Presidente di CREMIT e le studentesse e gli studenti dello Youth Panel di Generazioni Connesse

Sarà un’arena di confronto dove gli esperti approfondiranno con i giovani il tema della Data Literacy Education (DLE). Partendo dal protagonismo culturale dei dati che sfidano i sistemi educativi a diversi livelli si affronteranno:

  • La dimensione statistica della DLE che consiste nell’imparare a leggere i dati, a usarli per fare previsioni e a prendere decisioni;
  • La dimensione critica della DLE che trova spazio nello sviluppo di strategie di analisi e di tutela dell’utente da ciò che il mercato cerca di imporgli.

 


 

Giovedì 18 marzo dalle 16:00 alle 16:50 - Piattaforma Elisa  - A cura della DGSIOS  

con la Prof.ssa Ersilia Menesini, Capo Dipartimento FORLILPSI dell'Università di Firenze, e la Dott.ssa Benedetta Palladino, Ricercatrice Università di Firenze

  • Sarà un’arena di confronto dedicata alla Piattaforma ELISA, creata dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con l’Università di Firenze, un’occasione di incontro tra docenti ed esperti sull’uso della piattaforma come occasione di formazione per gli insegnanti.

 


 

Giovedì 18 marzo dalle 17:00 alle 17:50 - Safer Internet Centre - Le ePolicy e le HelpLine 

con Salvatore Ciro Conte di Telefono Azzurro, Mauro Cristoforetti di Cooperativa EDI Onlus e Matteo Giordano di Save the Children

Il panel discuterà gli strumenti di e-Safety promossi dal progetto GC - in particolare il percorso di e-policy e la Helpline - attraverso l'approfondimento di alcuni casi e buone pratiche.

 


 

Mercoledì 17 marzo dalle 11:00 alle 11:50 - Bullo 2.0

L’Introduzione del panel sarà a cura del dirigente Dott. Leonardo Filippone, moderatore Dott. Filippo Pompei Presidente dell’associazione culturale studentesca Future Is Now e della Prof.ssa Annalisa Tiberio Assessore istruzione comune di Villafranca di Verona, già referente per le consulte del Veneto che interverrà sull’importanza dei punti di ascolto territoriali.La dott.ssa Giuliana Guadagnini impegnata da anni sul territorio del Veneto con il punto d'ascolto per gli adolescenti. A seguire sono previsti interventi in materia di Privacy, cookie, gdpr e limiti di età nell’uso delle APP: brevi cenni a cura dell’ Avv. Giuliano De Luca esperto in diritto informatico e tutela del marchio, master in Information Technology Law, Avvocato Jacopo Marzetti garante dell’infanzia e dell’adolescenza della Regione Lazio, Il prof. Marco Martorana presidente Assodata che parlerà del tema del Digital Kidnapping, il rapimento della nostra identità digitale. In conclusione  brevi cenni normativi sui reati pedopornografici a cura dell’Avvocato penalista Anna Maria Zichella del foro di Avellino.

Sarà un’arena di confronto dedicata ai docenti, le studentesse e gli studenti di scuole di ogni ordine e grado. Un dialogo aperto tra i docenti e i giovani sul bullismo e cyberbullismo. Un’occasione di confronto sull’uso responsabile delle tecnologie anche a scuola. 

 

Per partecipare a Fiera Didacta 2021 è semplicissimo, ecco la procedura:

1. Accedere alla piattaforma e registrarsi seguendo le istruzioni presenti al seguente link
2. Completata la procedura, è possibile consultare il programma scientifico e selezionare le attività desiderate
3. Completare l’acquisto del biglietto, che è valido per tutti e 4 giorni di Didacta, al costo di 14 euro.

L’acquisto, che potrà essere effettuato direttamente dal portale con carta di credito e con carta del docente, garantisce l’accesso completo alla fiera virtuale e permette di partecipare ai percorsi formativi (prenotandosi per un seminario o un workshop immersivo), a tutti i convegni e agli eventi del programma generale.

La partecipazione all’evento è certificata.
Per tutte le altre informazioni della Fiera: https://fieradidacta.indire.it/it/

DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021

#Tags:

DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021
La nuova Miniserie
Tutti i Target
DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021
L’analisi del fenomeno delle challenge che tanto hanno catturato l’attenzione delle nuove generazioni.
Tutti i Target
DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021
La Didattica a Distanza vista degli studenti
Ragazzi - Youth Panel Italia
DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021
Venerdì 19 marzo a Fiera Didacta 2021
Tutti i Target
DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021
Progetto di sensibilizzazione contro le discriminazioni di genere nelle comunicazioni digitali
Tutti i Target
DIDACTA 2021 - dal 16 al 19 marzo 2021
CYBERBULLISMO
Ragazzi - Youth Panel Italia
Hot-line

Segnala contenuti illegali presenti in rete attraverso i canali del SIC

Help-line

Hai bisogno d'aiuto? Contatta la nostra linea di ascolto al numero  1.96.96.