NUOVI ALFABETI PER COMBATTERE LE DISUGUAGLIANZE - Educare alla cittadinanza digitale per trasformare la società
Lettura per
Tutti i Target
Pubblicato il

NUOVI ALFABETI PER COMBATTERE LE DISUGUAGLIANZE - Educare alla cittadinanza digitale per trasformare la società

Mercoledì 1 dicembre 2021 a Roma alle ore 10:00 presso la sala Aldo Moro del Ministero dell’Istruzione

Bambine, bambini e adolescenti devono avere gli strumenti necessari per poter essere soggetti attivi e consapevoli, veri protagonisti del mondo digitale che sta trasformando la scuola, la famiglia, il lavoro e la società nel suo insieme. Se da un lato, la pandemia da Covid-19 ha accelerato i processi di integrazione delle tecnologie nella vita di bambine, bambini, ragazze e ragazzi in Italia, ha però accentuato le già gravi diseguaglianze per chi vive nei territori e contesti sociali o familiari più svantaggiati. È più che mai necessario garantire che per tutti ci sia la possibilità di acquisire una nuova grammatica “digitale”, necessaria a comprendere, partecipare ed agire, per costruire il proprio futuro e quello della comunità.

 “Nuovi Alfabeti per combattere le disuguaglianze” è il titolo del confronto che domani vedrà protagonisti Istituzioni, aziende e scuole al Ministero dell’Istruzione mercoledì 1 dicembre 2021 a Roma alle ore 10:00, presso la sala Aldo Moro del Ministero dell’Istruzione in viale Trastevere.

Promosso da Save the Children in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, nell’ambito del progetto Safer Internet Center - Generazioni Connesse, l’obiettivo è favorire un confronto sul come fare educazione digitale oggi nel dialogo tra esperti, scuola e giovani.

Parteciperanno all’incontro Antimo Ponticiello – Direttore Generale Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento Scolastico del Ministero dell’Istruzione, Barbara Floridia – Sottosegretaria del Ministero dell’Istruzione, Raffaela Milano – Direttrice Programmi Italia-Europa di Save the Children, Pier Cesare Rivoltella – Professore Ordinario dell’Università Cattolica del S.Cuore di Milano, Veronica Barassi – Professoressa Ordinaria University of St. Gallen, Guido Scorza – Componente del Garante per la protezione dei dati personali, Nello Iacono, Coordinatore di Repubblica Digitale, Stefania Bait – Youth Delegate of Italy to the United Nations, i giovani dello Youth Panel del Safer Internet Center che partecipano a Generazioni Connesse e le studentesse e studenti dell’I.C. Luserna S.Giovanni e del Liceo Scientifico “G.Galilei” di Perugia.

Il video dell'evento 

 

 

Allegati:
  • Il programma (NUOVI ALFABETI PER COMBATTERE LE DISUGUAGLIANZE.pdf, 1.6MB)
NUOVI ALFABETI PER COMBATTERE LE DISUGUAGLIANZE - Educare alla cittadinanza digitale per trasformare la società

#Tags: