Azioni di progetto
Lettura per
Tutti i Target
Pubblicato il

Azioni di progetto

Cosa fa il Safer Internet Centre Italia

Il Progetto Safer Internet Centre – Generazioni Connesse, giunto alla sua quarta edizione, intende promuovere strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, favorendone un uso positivo e consapevole. Il Progetto si rivolge alle generazioni più giovani, coinvolgendo attivamente anche insegnanti, genitori, Enti, associazioni e aziende per rendere la Rete un ambiente migliore e più sicuro per il percorso di crescita sia umano, che scolastico-professionale, con azioni che mettono in campo strumenti (in)formativi utili a promuovere un uso positivo e critico della Rete e a prevenire possibili situazioni di disagio. In particolare, tra le principali azioni realizzate si indicano, qui di seguito, in estrema sintesi:

 

Attività di sensibilizzazione online

campagne informative e di comunicazione rivolte a studenti, giovani in generale, insegnanti e genitori attraverso il portale web (www.generazioniconnesse.it) ed i canali youtube e social in cui è possibile trovare risorse ed informazioni, video cartoon e video tutorial al fine di far riflettere ragazzi, genitori ed educatori in generale sull’uso positivo e consapevole della rete.

 

E-policy nelle scuole

Attraverso un iter guidato e strumenti di lavoro ad hoc, le scuole intraprendono un percorso per arrivare alla redazione di un documento programmatico denominato “e-policy”. Si tratta di un documento operativo, autoprodotto da ciascuna scuola, volto a: promuovere le competenze digitali e l’uso delle tecnologie digitali; prevenire situazioni problematiche; riconoscere, gestire, segnalare e monitorare episodi legati ad un utilizzo scorretto degli strumenti.

La piattaforma per i docenti fornisce alle scuole l’accompagnamento necessario per la realizzazione del percorso e rappresenta una “cassetta degli attrezzi” utile all’individuazione e alla soddisfazione dei bisogni che vengono man mano messi a fuoco dalla scuola. In particolare, la piattaforma supporta i docenti in ogni fase del processo fino alla scrittura della e-policy.

 

Valutazione e monitoraggio

Il Progetto si avvale del contributo scientifico e delle attività di valutazione dell’Università degli Studi di Firenze e dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Le azioni di monitoraggio e valutazione hanno l’obiettivo di realizzare una fotografia del coinvolgimento degli adolescenti nei comportamenti a rischio online, cercando di tenere in considerazione i punti di vista dei diversi attori del mondo della scuola: gli studenti e le studentesse, gli insegnanti e la scuola in generale. Come di consueto in occasione del Safer Internet Day viene lanciata una survey online con cui sono rilasciati alcuni dati utili a comprendere il rapporto dei giovani con le nuove tecnologie.

 

Youth Panel

All’interno del Safer Internet Center è stato costituito un gruppo di consultazione giovanile che viene costantemente coinvolto nelle attività del progetto. Lo Youth Panel (Gruppo di Consultazione) del SIC da un alto, ha il compito di diffondere le attività progettuali e le iniziative realizzate, dall’altro lato, è protagonista attivo delle attività producendo materiale informativo, divulgativo e di sensibilizzazione per dare voce ai giovani stessi e promuovere le loro idee e le loro opinioni. Lo Youth Panel è composto da ragazzi e ragazze di tutto il territorio nazionale. In ogni Regione sono stati individuati due studenti coordinatori che hanno costituito, in collaborazione con un docente referente, una redazione scolastica che svolge attività quotidiane. Tra le diverse iniziative messe in campo per lo Youth Panel Italia, infatti, c'è la realizzazione di redazioni giornalistiche territoriali, coordinate dell’Agenzia Dire, composte da ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado di ogni ordine di istruzione, dai licei agli istituti tecnici e professionali. Tutti i ragazzi coinvolti sono destinatari di una formazione specifica dedicata all’acquisizione di competenze linguistiche e di scrittura nell’ambito del giornalismo web, del blogging e dell’agenzia di stampa, ma anche di approfondimenti tematici, allo scopo di offrire loro strumenti per la redazione di articoli, note redazionali, diari, foto-notizie, video, commenti. L’obiettivo finale è renderli capaci di diffondere un’idonea comunicazione sui temi del Progetto Generazioni Connesse, sull’uso positivo e consapevole di Internet e delle tecnologie digitali

 

Helpline – Hotlines

Il programma CEF – Telecom prevede tra le altre azioni il sostegno economico di una Helpline per ciascun progetto cofinanziato. Per tanto il Progetto prevede il rafforzamento in Italia della Helpline di S.O.S. Il Telefono Azzurro (1.96.96) e della ch@t (http://www.azzurro.it/chat.html). I servizi sono in grado di fornire supporto, in particolare a bambini, adolescenti e genitori in merito a esperienze negative e/o problematiche inerenti l’utilizzo dei nuovi media. La linea di ascolto gratuita, attiva 24 ore su 24, e la chat, disponibile tutti i giorni dalle 8 alle 22 (sabato e domenica dalle 8 alle 20), permettono di contattare professionisti qualificati, relativamente a dubbi, domande o problemi legati all’uso delle nuove tecnologie digitali e alla sicurezza online. Tra le azioni del Progetto è previsto inoltre il rafforzamento delle due Hotlines, http://www.azzurro.it/it/clicca-e-segnala di S.O.S. Il Telefono Azzurro e www.stop-it.it  di Save the Children Italia Onlus, riservate agli utenti della Rete per segnalare la presenza online di materiale pedopornografico e ogni genere di contenuto illegale o potenzialmente dannoso, presente sul web. Le Hotlines sono direttamente collegate con la Polizia Postale ed è possibile fare segnalazioni anche in maniera anonima.

 

Consulta il vademecum per la sicurezza in rete

Azioni di progetto

#Tags:

Azioni di progetto
Gli enti e le aziende che supportano attivamente il progetto
Tutti i Target
Azioni di progetto
Sezione sulla trasparenza amministrativa del progetto
Tutti i Target
Azioni di progetto
Tutto ciò che può servire alle scuole per divulgare l'iniziativa
Tutti i Target
home-hot-helpline
Hot-line

Segnala contenuti illegali presenti in rete attraverso i canali del SIC

Help-line

Hai bisogno d'aiuto? Contatta la nostra linea di ascolto al numero  1.96.96.

 

I nostri Seminari
PROCESSI COGNITIVI SEMPRE PIÙ MUTEVOLI: GLI
Scuola e Docenti

PROCESSI COGNITIVI SEMPRE PIÙ MUTEVOLI: GLI...

SEMINARIO - Analizzare gli apporti di ricerche empiriche, nazionali e internazionali con particolare riferimento al rapporto tra tecnologie, ambienti digitali e processo di apprendimento.




Advisory Board



Il Consorzio - Altri membri



Il consorzio - Comitato Esecutivo