I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti
Lettura per
Tutti i Target
Pubblicato il

I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti

La classe 2C dell'Istituto Comprensivo "Il Guercino" di Cento (FE) insieme alla docente Veronica Gavioli ha parlato in classe dell’importanza dell’educazione civica digitale.

Grazie alla serie dei #SuperERRORI in rete, il progetto di Generazioni Connesse, iniziativa della Commissione Europea e del Ministero dell’Istruzione, hanno affrontato i pericoli più frequenti in cui ci si può imbattere navigando nel web.

Ognuno di loro ha creato il proprio #SuperERRORE, dando voce alle proprie preoccupazioni e alle paure che devono affrontare ogni giorno nel mondo online.

Così, sono nati: Perditempogirl, Trust Woman, Top video girl, Video man, Digiman, SuperTiktokker, Lady chat, CharlieDati, StressMan e Le tenebra degli umani.

Costruendo i loro personaggi le studentesse e gli studenti hanno avuto l'opportunità di meditare a fondo su come usano il web, cosa li spaventa e quali sono i pericoli reali.

Questo lavoro ha avuto l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni e di educare cittadini digitali più consapevoli e preparati. Imporre regole non basta, ma, adattando le materie scolastiche si possono creare apprendimenti interessanti per i giovani che sappiano allo stesso tempo divertire e far ragionare le nuove generazioni.

Grazie ad Alice, Maria, Benedetta, Marco, Adam, Sadia, Yasmine, Michele, Cristian e Antonio per averci presentato i loro #SuperErrori: 

 

   PerditempoGirl di Alice

Lei perde tempo con il cellulare: usa le app e i social invece di fare i compiti. La soluzione?! Spegnere il telefono e portarlo in un'altra stanza.

 

 

 

 

 TrustWoman di Maria

Usando un'app di messaggistica si è imbattuta in un profilo falso, ma grazie all'aiuto della sua migliore amica è riuscita a scoprire l'inganno prima che fosse troopo tardi. 

 

 

 

 

 

 

 

TOP VIDEO GIRL di Benedetta

Come Chat Woman non riesce a non rispondere ai messaggi, lei non riesce a non guardare le serie TV nel suo tempo libero. Come sconfiggere il SuperErrore? Pensare prima di utilizzare il cellulare e capire se ha davvero tanta importanza o se è meglio rinunciare qualche volta e sostituirlo con un buon libro.

 

 

           Video Man di Marco 

Appena ha un attimo libero gioca ai videogiochi e si distacca dal mondo, immaginando di creare e di fare tutto ciò che vuole. Si è reso conto che isolarsi rovina i rapporti con le persone vicine che vorrebbero parlare o fare qualcosa insieme. La soluzione? Imparare a gestire il tempo passato sui videogiochi.

 

 

           DigiMan di Adam 

Risponde ad ogni persona che gli scrive e rimane a chattare per un’ora se non di più. La soluzione? Chiedere al papà di nascondere il telefono e il computer in un posto dove non arriva ad arrampicarsi, ad esempio l’armadio.

 

 

           SuperTikTokker di Sadia 

È ossessionata da TikTok, ogni giorno, ogni ora, ogni minuto si ritrova ad usarlo. Le arrivano sempre richieste di  amicizia da persone che non conosce, per questo motivo, la sua più grande paura è di essere adescata. 

 

 

 

 

  

 

LadyChat di Yasmine

Chatta talmente tanto che molte volte si ritrova a fantasticare o a parlare con il telefono.

 

 

 

 

 

 

CharlieDati di Michele

Stare al computer lo rilassa: per questo passa tanto tempo durante la sua giornata a digitare. I suoi genitori, però, gli hanno spiegato le pericolosità del condividere i suoi dati sensibili online, così ha sconfitto il suo SuperErrore.

 

 

 

 

           Stressman di Cristian

Per dispetto invia ai suoi amici tantissimi messaggi, stickers e chiamate, quando non rispondono. A causa di questo comportamento ha litigato con i suoi amici e familiari, così, ha deciso di smettere. 

 

 

 

 

 

 

           Le tenebre degli umani di Antonio

La sua paura più grande è subire scherzi dove gli amici si fingono altre persone per fargli paura e fargli credere di avere degli attacchi dagli haters. 

 

I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti

#Tags:

I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti
Come costruire a scuola l’ePolicy sulla sicurezza online
Tutti i Target
I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti
Guida pratica per la Didattica Digitale Integrata: un nuovo modello di aula, tra virtuale e reale
Tutti i Target
I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti
Le studentesse e gli studenti del Liceo “B. Rescigno” di Roccapiemonte sono i vincitori di #ScuoleConnesse
Tutti i Target
I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti
Il video con 7 consigli utili per l’educazione digitale.
Tutti i Target
I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti
Gli incontri di Generazioni Connesse alla fiera di Verona
Tutti i Target
I #SuperErrori riscritti dalle studentesse e dagli studenti
Il contest di Instagram per gli studenti: #ScuoleConnesse
Scuola e Docenti
Hot-line

Segnala contenuti illegali presenti in rete attraverso i canali del SIC

Help-line

Hai bisogno d'aiuto? Contatta la nostra linea di ascolto al numero  1.96.96.