Chat segrete e messaggi che si autodistruggono
Lettura per
Tutti i Target
Pubblicato il

Chat segrete e messaggi che si autodistruggono

Nuove modalità di comunicazione e nuove possibilità di rischio si diffondono tra i più giovani

Sembrano essere la nuova moda tra i più giovani che, certi di non lasciare tracce, scrivono e inviano immagini o video attraverso i messaggi che si autodistruggono. Sono le chat segrete inventate per l’invio di dati sensibili personali o aziendali. Facebook, Instagram, Telegram, Ask.fm e Snapchat (per citare solo i più noti), hanno messo in pratica questo tipo di opzione tra le svariate funzioni. Si imposta il timer e si decide in quanti secondi, ore o giorni il messaggio che hai inviato deve autodistruggersi. Sono le chat segrete create per lo scambio d’informazioni riservate e messe in pratica da tutti i social e app di messaggistica istantanea.

Gli adulti si interrogano ancora sull’uso o meno dei dispositivi ma non hanno gli strumenti formativi per capire cosa si può fare o non fare con la tecnologia che usano i loro figli. Mentre gli adulti quindi stanno un pò alla finestra per capire, gli adolescenti sperimentano continuamente nuove forme di comunicazione che possono diventare anche pericolose; e se il fenomeno del cyberbullismo è entrato a pieno titolo tra gli argomenti dei genitori, grazie alla legge 71/17 quello che manca tra i più grandi è proprio l’educazione ai new media.

Per maggiori info sull'autodistruzione dei messaggi nelle chat: http://intreccio.eu/chat-segrete-messaggi-che-si-autodistruggono-e-cyberbullismo-la-nuova-moda/

Chat segrete e messaggi che si autodistruggono

#Tags:

Argomenti Correlati
Hot-line

Segnala contenuti illegali presenti in rete attraverso i canali del SIC

Help-line

Hai bisogno d'aiuto? Contatta la nostra linea di ascolto al numero  1.96.96.