SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini
Lettura per
Tutti i Target
Pubblicato il

SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini

Mercoledì 25 e Giovedì 26 Novembre

Il Safer Internet Forum è uno degli appuntamenti focali in Europa, qui si riuniscono i principali attori che operano nel mondo digitale: politici, ricercatori, forze dell’ordine, giovani, genitori, docenti, ONG ed esperti provenienti da tutti gli stati dell’Unione Europea, collaborano e si confrontano riguardo le ultime tendenze di internet, i nuovi rischi e le soluzioni relative per rendere il web un posto migliore e più sicuro per i minori.

Il SIF 2020 è organizzato da European Schoolnet per conto della Commissione Europea all’interno della strategia della Commissione Europea: Better Internet for Kids, grazie ai finanziamenti forniti dal programma Connecting Europe Facility (CEF).

L’edizione di quest’anno si svolgerà completamente online, e il tema sarà il (s)vantaggio digitale, l’obiettivo: cercare e trovare gli strumenti necessari a rendere internet un mondo inclusivo per tutti i bambini e i giovani.

Per più di vent’anni, l’Unione Europea ha svolto un ruolo importante nella promozione di un mondo digitale sicuro e migliore adottando regolamenti, pareri e decisioni ad hoc, programmi di finanziamento e iniziative per incentivare l’autoregolamentazione all’interno degli Stati Membri.

La pandemia del Covid-19, ha costretto tutti nelle proprie abitazioni, per qualche tempo ci siamo fermati, ma adolescenti e bambini, studenti e giovani grazie alla tecnologia digitale hanno potuto continuare a studiare, fare ricerche, comunicare con i propri coetanei, giocare e socializzare, spesso anche di più rispetto a quanto avrebbero potuto fare nella vita reale.

Vi è, però, una crescente consapevolezza e preoccupazione del fatto che gli strumenti e i servizi online spesso non tengono conto di quali siano i migliori interessi per i minori, in questo senso, chi soffre di disabilità potrebbe essere svantaggiato o colpito direttamente.

Il principale evento del SIF si terrà mercoledì 25 novembre 2020: la professoressa Laura Lundy parlerà delle sfide e delle opportunità che i bambini con disabilità incontrano nel mondo del digitale, focalizzandosi su come vivono e affrontano il “pericolo” e il “disagio”.

Nell'ambito di questa sessione, alcuni esperti e giovani si confronteranno per trovare soluzioni innovative che i diversi attori che operano all’interno del mondo digitale dovrebbero adottare per garantire ai bambini con disabilità l’accesso a tutti gli strumenti di internet e far i modo che possano utilizzarlo e possano trarne i giusti vantaggi come tutti gli altri.

Lo scopo di questa sessione sarà, inoltre, quello di analizzare il ruolo positivo che ha il digitale nell’aiutare i bambini con disabilità a realizzare i propri diritti.

Come di consueto, oltre all’appuntamento principale della mattina del 25 novembre, sono previste altre sessioni di approfondimento:

  • Mercoledì 25 novembre pomeriggio (dopo la sessione principale)
  • Giovedì 26 novembre (tutto il giorno)

I vari incontri tratteranno diversi focus:

  • Le innovative soluzioni tecnologiche ed educative,
  • Come l'industria risponderà alle richieste di una maggiore e facile accessibilità e successivamente,
  • Come progetterà le piattaforme tenendo in considerazione le necessità di tutti gli utenti,
  • Analizzare i contenuti e le risorse già esistenti creati ad hoc per gruppi vulnerabili.
  • L’educazione inclusiva, con particolare attenzione su quali siano le migliori pratiche dell’uso della tecnologia nelle scuole per sostenere bambini e giovani con disabilità.

Oltre all'evento principale, durante la settimana del SIF si svolgeranno altri incontri paralleli, che favoriranno opportunità di coinvolgimento e scambio con i principali attori.

La mattina di martedì 24 novembre 2020 è prevista una sessione online sulla partecipazione dei giovani: il Better Internet for Kids (BIK) Youth Pledge, in cui parteciperanno per la prima volta 5 studenti italiani. Mentre nel pomeriggio verrà offerta ai ragazzi un’opportunità di confronto aperto.

Venerdì 27 novembre 2020 la discussione degli attori protagonisti si concentrerà sulla strategia dell'UE in merito a quali siano gli strumenti efficaci ed efficienti al fine di contrastare l’abuso sui minori.

Nel pomeriggio verranno presentanti i risultati del BIK Policy Map, dove verranno confrontate le modalità di attuazione delle politiche europee all’interno degli Stati Membri e come variano a livello mondiale.

 

Cliccando qui è disponibile l’intera agenda degli appuntamenti con i relatori e la spiegazione di tutte le sessioni.

SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini

#Tags:

SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini
5 studenti saranno i giovani ambasciatori dello youth panel forum
Tutti i Target
SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini
Ecco il calendario degli incontri con gli esperti
Scuola e Docenti
SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini
Trentino-Alto Adige
Ragazzi - Youth Panel Italia
SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini
trentino-Alto Adige
Ragazzi - Youth Panel Italia
SAFER INTERNET FORUM 2020: (S)Vantaggio digitale: Creare un mondo digitale inclusivo per giovani e bambini
Trentino-Alto Adige
Ragazzi - Youth Panel Italia
Hot-line

Segnala contenuti illegali presenti in rete attraverso i canali del SIC

Help-line

Hai bisogno d'aiuto? Contatta la nostra linea di ascolto al numero  1.96.96.